venerdì 26 agosto 2016

Il gruppo Facebook "1001 libri (e più) da leggere prima di morire"



"1001 libri (e più) da leggere prima di morire" nasce dopo una vita dedicata alla lettura ma, soprattutto, dopo un processo di ricerca partito diversi anni fa.

Mentre navigavo su Internet, mi sono imbattuta nel post di un blog americano dal titolo "1001 books you must read before you die". Dopo aver scorso rapidamente i titoli e aver notato che ne conoscevo forse la metà, li ho presi in blocco e li ho copiati in un file Word. Da allora, spuntare più titoli possibili da quell'elenco è diventato uno dei miei obiettivi.

Negli anni ho eseguito numerose ricerche per procurarmi i libri della lista: ora ne possiedo un buon numero ma me ne mancano ancora molti. Leggerli, poi, è un'impresa ambiziosa, dati i numerosi impegni che riempiono la mia giornata, primo fra tutti il mio lavoro di traduttrice.

I libri mi hanno sempre appassionata, sin da quando ero bambina, e sono sicura che questo valga anche per molti di voi.

In questo gruppo condividerò con voi le informazioni reperite negli anni, i collegamenti alle migliori risorse di lettura gratuite per chi possiede un e-reader, curiosità e tanti elenchi di libri (oltre a quello più famoso citato all'inizio di questo post). Non mancheranno spunti di discussione, recensioni e riferimenti più ampi al mondo della cultura e dell'intrattenimento. Naturalmente, tutti i membri del gruppo potranno contribuire portando la propria esperienza.

Non vedo l'ora di parlarvi più nel dettaglio di questa mia grande passione e sono ansiosa di conoscere i vostri pareri, i vostri commenti e i vostri suggerimenti.

Grazie a chi di voi mi seguirà e, naturalmente, buona lettura!

Per iscrivervi al gruppo, fate clic qui.

2 commenti:

  1. Grazie, Leonardo. In tal caso, buona lettura e buonanotte. Per curiosità, qual è il tuo libro del momento?

    RispondiElimina
  2. Leggerò volentieri le tue esperienze, anche perché conosco molto poco gli autori italiani. Chissà, magari mi farai venire voglia di scoprirli.

    RispondiElimina